Blog
Vita

David McCullough Jr. – Ragazzi, non siete speciali!

0

Siamo qui per la consegna dei diplomi – la grande cerimonia che apre una nuova prospettiva sulla vita.
[…]
Ma questa cerimonia – la consegna dei diplomi – funziona sempre.
A partire da questo giorno…veramente…
in salute e in malattia, nonostante le difficoltà finanziarie, la crisi della mezza età e l’incontro con dei venditori o delle venditrici discretamente attraenti alle fiere commerciali di Cincinnati, nonostante la crescente intolleranza per le rotture di scatole, e a onta di tutte le divergenze, inconciliabili o meno, resterete per sempre degli ex liceali, e non vi separerete dal vostro diploma fino alla morte.
No, la consegna dei diplomi è il grande ingresso ufficiale nella vita – con il relativo simbolismo, che è del tutto appropriato.
Pienamente appropriato, per esempio, per questo rito di passaggio, è il luogo in cui ci troviamo oggi pomeriggio, la sede.
Normalmente, evito come la peste i luoghi comuni, non li sfiorerei nemmeno con un bastone lungo tre metri, ma ...

Continua a leggere…

Charles Bukowski – Il vero casino della vita

0

Il vero casino della vita, pensò, era dover fare i conti con i problemi altrui.

Continua a leggere…

Massimo Bisotti – Il succo della vita finora l’ho già bevuto tutto.

0

Il succo della vita finora l’ho già bevuto tutto.
Alla fine è che sì, si sta bene da soli, senza rendere conto a nessuno.
Ma proprio nel momento in cui stiamo davvero bene da soli ci viene voglia di correggerla, la vita, con qualcuno.
Innamorarsi è ancora il miglior modo di ubriacarsi che conosco.

Continua a leggere…

Massimo Gramellini – I “se” sono il marchio

0

I “se” sono il marchio di fabbrica del falliti!
Nella vita si diventa grande “nonostante”

Continua a leggere…

Louis Bromfield – Ci sono persone che hanno vissuto

0

Ci sono persone che hanno vissuto con ritmo, che hanno completato il ciclo dell’esistenza passando dall’infuriare della giovinezza alle solide conquiste della maturità e al quieto e pacifico declino verso la morte.
La gente di questo genere non teme la morte né lotta per sfuggirla giacché la vita è sempre stata completa, realizzata come un’opera d’arte.
Non hanno mai temuto né negato la vita.
Non accettano la morte per stanchezza o disperazione ma l’accettano perché hanno compiuto il ciclo con compiuta soddisfazione.

Continua a leggere…

Mark Twain – Chiunque abbia vissuto abbastanza

0

Chiunque abbia vissuto abbastanza da capire cosa sia la vita, sa quale profondo debito di gratitudine dobbiamo ad Adamo, il primo grande benefattore della nostra razza.
Egli portò nel mondo la morte.

Continua a leggere…

Pagina 48 di 143« Prima...4647484950...Ultima »