Blog
Scelta

Alfredo Castelli – Mi piace perché..

0

Credo che uno debba fare il lavoro verso cui è più portato.
E questo, malgrado tutto, è il lavoro che più mi piace di ogni altro al mondo.
Mi piace perché amo scrivere, disegnare; perché amo sognare e raccontare i miei sogni.
Perché voglio poter scegliere io i miei tempi di lavoro; perché mi permette una certa libertà di cui non posso fare a meno.
Spero ma so che è difficile e non ci conto, che prima o poi, continuando a impegnarmi, riuscirò a entrare nella rosa dei pochi autori pagatissimi, celebri e in grado di far sentire la propria voce.
Per ora mi accontento dello stipendio di un impiegato di prima categoria… divertendomi molto di più.

Continua a leggere…

Andrew Solomon – Sono gay e vi ho voluto

0

Cari George, Blaine, Lucy e Oliver,
in questa lettera che vi scrivo voglio parlare di amore incondizionato e del modo nel quale tento di amarvi ogni giorno.
Credo che amare e accettare non siano la stessa cosa.
L’amore è idealmente presente dal momento in cui un bambino nasce e, anche se abbiamo tutti sentito di comportamenti orribili di certi genitori, nella mia esperienza la maggior parte delle persone ama i propri figli.
Vi ho amato tutti dal momento in cui siete nati e così farò finché vivrò.

Diversamente dall’amare, che è un concetto vasto e vario, accettare è più complesso.
Accettare richiede tempo ed esige che si riconosca l’altro per quello che è.
Questo è l’elemento che deve entrare in gioco perché l’amore sia incondizionato.

Quando ero bambino, mia madre era solita dirmi: «L’amore per i propri figli è un sentimento unico al mondo, e finché non si hanno dei figli non si sa quello che si prova».
Da bambino ...

Continua a leggere…

Henry David Thoreau – Se un uomo ..

0

«Se un uomo non marcia al passo dei suoi compagni, magari è perché ode un tamburo diverso; lasciatelo marciare al ritmo della musica che sente, non importa né quanto lontana essa sia, né quale ne sia la cadenza.
Non occorre che egli maturi nello stesso tempo di un melo o di una quercia.
Potrà forse cambiare in estate la sua primavera?»

Continua a leggere…

Don Lorenzo Milani – Non posso dire..

0

«Non posso dire ai miei ragazzi che l’unico modo d’amare la legge è d’obbedirla.
Posso solo dir loro che essi dovranno tenere in tale onore le leggi degli uomini da osservarle quando sono giuste (cioè quando sono la forza del debole).
Quando invece vedranno che non sono giuste (cioè quando sanzionano il sopruso del forte) essi dovranno battersi perché siano cambiate».

Continua a leggere…

Richard Bach – Un minuscolo cambiamento

0

Un minuscolo cambiamento oggi ci porta a un’enorme differenza domani.
Ci sono grandi ricompense per coloro che percorrono strade irte di di difficoltà, ma queste ricompense sono nascoste dagli anni.
Ogni scelta viene fatta come un’apertura al buio, senza garanzie da parte del mondo intorno a noi.

Continua a leggere…

Pier Paolo Pasolini – Il tipo di persone

0

Il tipo di persone che amo di gran lunga di più sono le persone che possibilmente non abbiano fatto neanche la quarta elementare, cioè le persone assolutamente semplici.
Ma non ci metta della retorica in questa mia affermazione: non lo dico per retorica, lo dico perché la cultura piccolo-borghese è qualcosa che porta sempre della corruzione, delle impurezze, mentre un analfabeta, uno che ha fatto solo i primi anni delle elementari, ha sempre una certa grazia che poi va perduta attraverso la cultura.
Poi la si ritrova ad un altissimo grado di cultura, ma la cultura media è sempre corruttrice.

Continua a leggere…

Pagina 1 di 41234