Blog
Rabbia

Frida Kahlo – Non hai capito

0

Non hai capito quello che sono.
Io sono l’amore.
Sono il piacere.
Io sono l’essenza.
Sono una idiota.
Sono una alcolizzata.
Io sono tenace.
Io sono.
Io semplicemente sono.
Tu sei una merda amor mio.

(Lettera di Frida Kahlo mai spedita a Diego Rivera)

QUI la versione Inglese

Continua a leggere…

William Shakespeare – Ma l’uomo, l’uomo orgoglioso

0

Ma l’uomo, l’uomo orgoglioso, ammantato d’una breve autorità, sommamente ignorante di ciò di cui si crede più sicuro, nella sua essenza fragile, come uno scimmione collerico, compie tali trucchi fantastici, al cospetto dell’alto cielo, che gli angeli piangono.

Continua a leggere…

Charles Dickens – Ci vuole tanto tempo

0

«Ci vuole tanto tempo», ripeté la moglie, «e quando non ci vuole tanto tempo? Per la vendetta e la punizione occorre molto tempo. È così.»
«Perché la folgore colpisca un uomo non ci vuole molto», disse Defarge.
«Quanto tempo occorre», domandò madama, tranquillamente, «per fare e serbare la folgore? Dimmi.»
Defarge levò la testa pensoso, come se mettesse conto di meditare la risposta.
«Non occorre molto tempo a un terremoto», disse madama, «per inghiottire una città. Ebbene, dimmi quanto tempo ci vuole per preparare un terremoto?»
«Molto tempo, immagino», disse Defarge.
«Ma quando è pronto, avviene e frantuma tutto ciò che incontra. Intanto è sempre in preparazione, benché non se ne veda e non se ne senta nulla. Questa è la tua consolazione. Pensaci.»
Ella legò un nodo, con gli occhi che le fiammeggiavano, come se strozzasse un nemico.
«Ti dico», disse madama, stendendo la mano per dare energia al discorso, «che se è da molto tempo sulla strada, ciò ...

Continua a leggere…

Frida Kahlo – È necessario che ..

0

È necessario che le nuvole fuoriescano anche dalla cornice.
Tutto esce sempre da se stessi: il sangue, le lacrime, le nuvole, la vita stessa.

Continua a leggere…

Oriana Fallaci – È un Paese così diviso …

0

È un Paese così diviso, l’Italia.
Così fazioso, così avvelenato dalle sue meschinerie tribali!
Si odiano anche all’interno dei partiti, in Italia.
Non riescono a stare insieme nemmeno quando hanno lo stesso emblema, lo stesso distintivo.
Gelosi, biliosi, vanitosi, piccini, non pensano che ai propri interessi personali.
Non si preoccupano che per la propria carrieruccía, la propria gloriuccia, la propria popolarità di periferia e da periferia.
Pei propri interessi personali si fanno i dispetti, si tradiscono.
Si accusano, si sputtanano…

Continua a leggere…

Donatella Di Pietrantonio – Non riesco a usarle dolcezza.

0

Non riesco a usarle dolcezza.
Non la tocco mai.
Immagino, solo, di poterla accarezzare, sulle braccia, le mani deformate dall’artrosi, le guance, la testa.
Anche i capelli cominciano a diradarsi, come se l’atrofia che lavora dentro la scatola d’osso li attaccasse alle radici.
È una specie di cancro al contrario, secca invece di proliferare.
Lei sembra troppo giovane per questo, non è pronta.
Non siamo pronte.
Non mi avvicino, se ci provo sento la forza che si oppone quando accosti i poli dello stesso segno di due calamite.
Non l’ho superata.
Non le ho perdonato niente.
Aspettavo ancora di regolare i conti con lei quando mi è sfuggita nella malattia.
Fremevo di rabbia, quasi fosse un dispetto.
Oppure dubitavo di averla decisa io.

Continua a leggere…

Pagina 1 di 212