Blog
.Il senso della vita

Khalil Gibran – La parentela

0

Credo vi siano al mondo, gruppi di persone e individui che sono affini indipendentemente dalla razza.
Dimorano nello stesso regno della coscienza.
È questa la parentela, semplicemente questa.

 

Continua a leggere…

Anonimo – Perdere treni

0

Credo nei treni persi e che per ogni treno perso ne seguono tanti da non perdere… e non di certo per raggiungere il primo o semplicemente per non restare a piedi.
Perché mentre aspetti il prossimo probabilmente incontrerai qualche ritardatario come te!

Continua a leggere…

Alfredo Castelli – Mi piace perché..

0

Credo che uno debba fare il lavoro verso cui è più portato.
E questo, malgrado tutto, è il lavoro che più mi piace di ogni altro al mondo.
Mi piace perché amo scrivere, disegnare; perché amo sognare e raccontare i miei sogni.
Perché voglio poter scegliere io i miei tempi di lavoro; perché mi permette una certa libertà di cui non posso fare a meno.
Spero ma so che è difficile e non ci conto, che prima o poi, continuando a impegnarmi, riuscirò a entrare nella rosa dei pochi autori pagatissimi, celebri e in grado di far sentire la propria voce.
Per ora mi accontento dello stipendio di un impiegato di prima categoria… divertendomi molto di più.

Continua a leggere…

Romano Battaglia – Crediamo di essere ..

0

Crediamo di essere persone sicure, in realtà siamo piene di contraddizioni dalla nascita sino alla fine della nostra esistenza.
Da bambini non vediamo l’ora di diventare grandi, mentre da adulti vorremmo tornare adolescenti.
Ci comportiamo come se non dovessimo mai morire e di conseguenza arriviamo alla fine dei nostri giorni senza aver mai imparato a vivere.
Un altro errore in cui spesso cadiamo è di preoccuparci troppo del futuro dimenticando il presente.
In tal modo non viviamo bene né l’uno né l’altro periodo.
Ci roviniamo la salute lavorando come forsennati per arricchirci e poi siamo costretti a spendere ingenti somme di denaro nel tentativo di riacquistarla.
La vera ricchezza non sta in ciò che possediamo, ma nella nostra bontà d’animo.
Con il denaro possiamo comprare quasi tutto, ma la felicità e l’amore non sono in vendita.

Continua a leggere…

Roberto Cotroneo – Chiedimi chi erano i Beatles

0

Così, Andrea, la musica è questo.
La musica è una vita che rimane addosso, una vita autentica che non sa cancellarsi con nulla, e che è l’origine di ogni cosa, la forza primigenia, come quella che fa esplodere l’universo nel Big Bang.
In quell’origine, Andrea, c’è l’origine di ogni cosa.
Ed è per questo che la musica sprigiona gli spiriti nelle popolazioni primitive, accompagna i riti religiosi, coinvolge in suo nome migliaia di persone, e nessuno è in grado di farne a meno, anche l’uomo meno alfabetizzato, anche chi non ha mai avuto alcuna sensibilità, avrà in tasca poche note, un motivetto, una ninna nanna mal cantata, che non potrà dimenticare mai, per nessun motivo.

Continua a leggere…

Fabio Volo – Come una casa

0

Come una casa vecchia mi sono demolito e ricostruito.
Non potevo più andare avanti a fare piccoli lavori di restauro.
Ho dovuto demolire tutto e ricostruire dalle fondamenta.
Qualcosa l’ho anche tenuta, non era tutto da buttare.
Una cosa importante che ho imparato è stata quella di perdonarmi, ma soprattutto ho capito di voler essere felice.
Ho scoperto di averlo sempre pensato, ma di non averlo mai voluto, mai cercato veramente.
Pensavo di non meritarlo.
Come pensavo di non meritarmi le carezze che non mi davi e gli abbracci che mi hai negato.
Invece adesso so che merito tutta la felicità del mondo.

Continua a leggere…

Pagina 1 di 59312345...Ultima »