Blog
Comportamento

Haruki Murakami – Non sono mai rimasto..

0

Non sono mai rimasto affascinato dalla bellezza superficiale, quantificabile, ma da qualcosa di più profondo e assoluto.
Amavo moltissimo quell’indefinibile nonsoché trasmesso con forza dalle persone dell’altro sesso.
Era come la passione segreta che alcuni nutrono per i temporali, i terremoti o i luoghi black-out.
Potrei chiamarlo magnetismo, una forza che nostro malgrado ci attira inevitabilmente a sé e ci risucchia.

Continua a leggere…

David Trueba – È curioso, la gente

0

È curioso, la gente è capace di cambiarsi le tette, il naso, le labbra, ma nessuno penserebbe mai di cambiarsi il cervello.
Quasi tutti potrebbero migliorarlo, e invece il cervello continua a tenerci nell’inganno, facendoci credere che non possiamo averne uno migliore.
È un organo sopravvalutato, senza ombra di dubbio

Continua a leggere…

François de La Rochefoucauld – Poche persone ..

0

Poche persone hanno una conversazione piacevole, poiché ciascuna pensa più a ciò che vuole dire che a ciò che dicono gli altri.
Bisogna ascoltare chi parla, se si vuole essere ascoltati; bisogna lasciar loro la libertà di farsi capire e perfino di dire cose inutili.
Invece di contraddirli e interromperli, come spesso si fa, si deve al contrario entrare nel loro spirito e nel loro gusto, mostrare che li capiamo, parlar loro di ciò che li riguarda, lodare ciò che dicono se merita di essere lodato, e far vedere che li lodiamo più per scelta che per compiacenza.

Continua a leggere…

Alejandro Jodorowsky – La verità non è …

0

La verità non è in fondo al cammino ma è la somma delle azioni che si fanno per conquistarla.


Continua a leggere…

Roy Martina – Un giorno in cui

0

Un giorno in cui ero totalmente esausto dopo avere tirato cinquecento calci al sacco, il mio maestro Frits Jaspers mi disse: «Roy, per diventare un campione non puoi accontentarti di fare una cosa ordinaria.
Devi spingerti a fare qualcosa di straordinario: alzati e tira altri duecentocinquanta calci, e quando senti che non puoi più sferrarne nemmeno uno, tirane altri cento!» Sensei Jaspers era il mio modello, uno dei migliori praticanti di arti marziali che avessi mai incontrato, e desideravo diventare bravo come lui.
Perciò, quando mi sfidò a oltrepassare la mia zona di comfort e a dare di più di quel che ritenevo possibile decisi di provarci con tutto me stesso.
Tirarsi indietro non era contemplato.
Mi alzai e cominciai a sferrare calci immaginando di combattere contro un esercito di duecentocinquanta soldati che voleva uccidermi.
Riuscii a tirare duecentocinquanta calci.
Soddisfatto per avere raggiunto l’obiettivo, crollai a terra senza fiato.
Sensei Jaspers mi guardò e disse: «Hai fatto più di ...

Continua a leggere…

Nicolas Barreau – In fondo ognuno di noi ..

0

In fondo ognuno di noi ha le proprie complessità, le proprie idiosincrasie e fissazioni.
Ci sono cose che facciamo e cose che non faremmo mai, o soltanto in determinate circostanze.
Cose di cui gli altri ridono, o disapprovano, o se ne meravigliano.
Cose stravaganti, che sono solo nostre.
Io, per esempio, colleziono pensieri.

Continua a leggere…

Pagina 2 di 2812345...Ultima »