Blog
.Aforisma

Seneca – Ma è ben miserabile …

0

Ma è ben miserabile l’anima ansiosa per il futuro, sventurata prima della sventura angosciata dal timore di non poter conservare fino all’ultimo le cose che ama.
Ella non avrà mai pace e l’attesa del futuro le toglierà anche il godimento del presente.
E, invero, il dolore per i beni perduti o il timore di perderli sono sentimenti equivalenti.
Ma non devi credere che io ti consigli l’indifferenza.
Evita pure i mali più temibili.
Provvedi con saggezza a tutto ciò a cui si può provvedere; qualunque sia il pericolo che ti minaccia, cerca di prevederlo e di sventarlo prima che ti colpisca.

Lettera 98

Continua a leggere…

Aristippo di Cirene – La maggior parte degli uomini ..

0

La maggior parte degli uomini, a seconda dell’età, sopporta la propria esistenza, o indugiando nei ricordi del passato, o aggrappandosi al futuro.
Pochi esseri superiori riescono a vivere immergendosi nel presente.

Continua a leggere…

Giorgio Manganelli – Il mondo non finirà ..

0

Il mondo non finirà in apocalisse, ma in un tè delle cinque, cui inviteremo il Tutto, e gli offriremo tè al limone, ed egli lo sorbirà senza versarne una stille.
 

Continua a leggere…

Gibran – Mio padre e mia madre ..

0

Mio padre e mia madre desideravano un figlio, ed essi mi generarono.
E io desideravo una madre e un padre e generai la notte e il mare.

Continua a leggere…

Stephen Littleword – Sono quelle persone …

0

Mi piacciono le persone che lasciano il segno.
Non cicatrici.
Sono quelle persone che entrano in punta di piedi nella tua vita e la attraversano in silenzio.
Parlano i gesti non la voce alta, gridano le emozioni non la rabbia.
Mi piacciono le persone che lasciano il segno, lì in quel piccolo posto chiamato cuore… sono quelle che mai se ne andranno perché quel posto se lo sono conquistato con le piccole attenzioni di ogni giorno.

Continua a leggere…

Bertrand Russell – Il cristiano moderno è ..

0

Il cristiano moderno è divenuto certamente più tollerante, ma non per merito del cristianesimo.
Questo addolcimento del costume è dovuto a generazioni di liberi pensatori, che dal Rinascimento a oggi hanno provocato, nei cristiani, un senso di sana vergogna per molti dei loro tradizionali pregiudizi.

 

Continua a leggere…

Pagina 1 di 35612345...Ultima »