Poesie

Pablo Neruda – Amore

0
Autore: Pablo Neruda -

Donna, avrei voluto essere tuo figlio, per berti
il latte dai seni come da una sorgente,
per guardarti e sentirti al mio fianco e averti
nel riso d’oro e nella voce di cristallo.

Per sentirti nelle mie vene come Dio nei fiumi
e adorarti nelle tristi ossa di polvere e ...

Continua a leggere…

Rainer Maria Rilke – Lamento

0
Autore: Rainer Maria Rilke -

Oh, come tutto è lontano
e da gran tempo trascorso.
La stella, credo,
da cui ricevo splendore,
è morta da millenni.
Nella barca ch’è passata
credo d’aver udito
accenti di paura.
In casa una pendola
ha battuto le ore…
In quale casa?
Vorrei uscire dal mio cuore
e andarmene sotto ...

Continua a leggere…

Ernesto Che Guevara – Spogliati

0

Spogliati tutta,
mostrami serena
le rughe
le piaghe,
non temere
sono come te
ferito
spaventato dalla vita.
Strappa con rabbia
i veli orientali adornanti
quelle maschere di ghiaccio
che occultano lividi,
mostrati fiera
nei tuoi lineamenti.
Quando sarai spoglia,
come un albero d’autunno
e solo quando sarai nuda
indifesa come ...

Continua a leggere…

Ugo Foscolo – Alla sera

0
Autore: Ugo Foscolo -

Forse perché della fatal quiete
Tu sei l’immago a me sì cara, vieni,
O Sera! E quando ti corteggian liete
Le nubi estive e i zeffiri sereni,

E quando dal nevoso aere inquiete
Tenebre, e lunghe, all’universo meni,
Sempre scendi invocata, e le secrete
Vie del mio cor soavemente tieni. ...

Continua a leggere…

Marcello Comitini – Il miele dei ricordi

0

Una ragazza dagli occhi neri e lucidi
tiene per mano il vecchio che le cammina a fianco
strascicando attento i suoi ricordi.
Tiene una sedia ripiegata sottobraccio
come un libro chiuso nell’attesa di una sosta.
Un bastone regge i passi lenti
lungo la strada dove nessuna voce grida,
dove dalle ...

Continua a leggere…

Pablo Neruda – Empiti di me

0
Autore: Pablo Neruda -

Desiderami, stremami, versami, sacrificami.
Chiedimi. Raccoglimi, contienimi, nascondimi.
Voglio esser di qualcuno, voglio esser tuo,
è la tua ora. Sono colui che passò saltando sopra le cose
il fuggitivo, il dolente.

Ma sento la tua ora,
l’ora in cui la mia vita gocciolerà sulla tua anima,
l’ora delle tenerezze che ...

Continua a leggere…

Pagina 5 di 419« Prima...34567...Ultima »