Poesie

Arthur Rimbaud – Ophélie

0
Autore: Arthur Rimbaud -

I
Sur l’onde calme et noire où dorment les étoiles
La blanche Ophélie flotte comme un grand lys,
Flotte très lentement, couchée en ses longs voiles…
– On entend dans les bois lointains des hallalis.
Voici plus de mille ans que la triste Ophélie
Passe, fantôme blanc, sur le long ...

Continua a leggere…

Edoardo Sanguineti – Ballata della guerra

0
Autore: Edoardo Sanguineti -

per Gian Carlo Binelli



dove stanno i vichinghi e gli aztechi,
e gli uomini e le donne di Cro-Magnon?
dove stanno le vecchie e nuove Atlantidi,
la Grande Porta e la Invincibile Armata,
la Legge Salica e i Libri Sibillini,
Pipino il Breve e Ivan il Terribile?
tutto è finito, ...

Continua a leggere…

Stefano Benni – Lamento del mercante d’armi

0

Ho venduto un pezzo di cannone
poi le ruote e un altro pezzo di cannone
la culatta e l’otturatore
il mirino e un altro pezzo di cannone
e altri tre pezzi di cannone
e adesso c’è uno in televisione
che dice che mi spara col mio cannone
chi lo sapeva ...

Continua a leggere…

Dante Alighieri – A ciascun’alma presa

0
Autore: Dante Alighieri -

A ciascun’alma presa, e gentil core,
nel cui cospetto ven lo dir presente,
in ciò che mi rescrivan suo parvente,
salute in lor segnor, cioè Amore.

Già eran quasi che atterzate l’ore
del tempo che onne stella n’è lucente,
quando m’apparve Amor subitamente,
cui essenza membrar mi dà orrore.
Allegro ...

Continua a leggere…

Walt Whitman – Poesia di molti in uno

0
Autore: Walt Whitman -

[…]
Amicizia, autostima, giustizia, salute, sgombrano la strada con forza
irresistibile.
Dammi il compenso che mi spetta!
Dammi belle parole da cantare! Prenditi tutto il resto;
Ho amato la terra, il sole, gli animali – ho disprezzato le ricchezze,
Ho fatto la carità a tutti quelli che me l’hanno chiesta, ...

Continua a leggere…

Jorge Luis Borges – La pioggia

0

Bruscamente la sera s’è schiarita
perché cade la pioggia minuziosa.
Cade o cadde. La pioggia è qualche cosa
che senza dubbio avviene nel passato.

Chi l’ascolta  cadere ha ritrovato
il tempo in cui la sorte fortunata
gli svelò un fiore ch’è chiamato rosa
e il bizzarro colore del granato.

Questa ...

Continua a leggere…

Pagina 4 di 419« Prima...23456...Ultima »