Poesie

Bertolt Brecht – Germania

0
Autore: Bertolt Brecht -

Parlino altri della propria vergogna,‎
io parlo della mia.

O Germania, pallida madre!
come insozzata siedi
fra i popoli!
Fra i segnati d’infamia
tu spicchi.

Dai tuoi figli il più povero
è ucciso.
Quando la fame sua fu grande
gli altri tuoi figli
hanno levato la mano su ...

Continua a leggere…

Anna Andreevna Achmatova – Lotta

0

 

Né mistero né dolore
né volontà sapiente del destino:
sempre quell’incontrarci ci lasciava
l’impressione di una lotta.

Continua a leggere…

Ana Blandiana – Ballata

0
Autore: Ana Blandiana -

Non ho un’altra Ana,
mi muro da me,
e chi può dirmi che è sufficiente,
se il muro non crolla da sé,
ma per l’urto e il capriccio
di un bulldozer sonnambulo
che avanza stolido nell’incubo.
E continuo a murare
come se costruissi un onda,
il secondo giorno ancora,
il ...

Continua a leggere…

Alexandros Panagulis – Luce in nessun posto

0

Vuoto
Il terrore incerto vi si lancia
Silenzio per un poco
Grida lo affogano
Luce in nessun posto

(Aprile 1971)

Continua a leggere…

Alejandro Jodorowsky – Siamo definitivamente l’istante che non muore

0

Corro portando tra le mani come un carbone acceso
l’istante che agonizza. Insieme a me se ne vanno le stelle
e questo mulinello di materia intorno al niente.
Con i palmi ardenti ho trasportato il gioiello dal remoto
per offrirtelo come uno specchio: quello che vedi non è il tuo ...

Continua a leggere…

Alda Merini – Stanotte ho sognato l’amore

0
Autore: Alda Merini -

Stanotte ho sognato l’amore
era tenero come voi e senza carne,
ma il suo respiro ha colmato le mie notti
di disperazione e di canto.
Così è la vostra mano che carezza gli umili
e li fa silenziosi come coloro che pur soffrendo
non riescono ancora a morire.
Ma che ...

Continua a leggere…

Pagina 4 di 409« Prima...23456...Ultima »