Poesie

Claudio Lolli – Borghesia

0
Autore: Claudio Lolli -

Vecchia piccola borghesia per piccina che tu sia
non so dire se fai più rabbia, pena, schifo o malinconia.

Sei contenta se un ladro muore o se si arresta una puttana
se la parrocchia del Sacro Cuore acquista una nuova campana.
Sei soddisfatta dei danni altrui ti tieni stretta i ...

Continua a leggere…

Dalla, Guccini, Vecchioni – Porta Romana

0
Autore: Sconosciuto -

Porta Rumana bella, porta Rumana,
ci stan le ragazzine che te la danno,
ci stan le ragazzine che te la danno:
prima la buonasera e poi la mano.

E gettami giù la giacca ed il coltello
che voglio vendicare il mio fratello,
e voglio vendicare il mio fratello,
e gettami ...

Continua a leggere…

Giacomo Leopardi – Amore e Morte

0

Fratelli, a un tempo stesso, Amore e Morte
Ingenerò la sorte.
Cose quaggiù sì belle
Altre il mondo non ha, non han le stelle.
Nasce dall’uno il bene,
Nasce il piacer maggiore
Che per lo mar dell’essere si trova;
L’altra ogni gran dolore,
Ogni gran male annulla.
Bellissima fanciulla,
Dolce ...

Continua a leggere…

Alessandro Manzoni – Il cinque maggio

0
Autore: Alessandro Manzoni -

Ei fu. Siccome immobile,
Dato il mortal sospiro,
Stette la spoglia immemore
Orba di tanto spiro,
Così percossa, attonita
La terra al nunzio sta,

Muta pensando all’ultima
Ora dell’uom fatale;
Nè sa quando una simile
Orma di piè mortale
La sua cruenta polvere
A calpestar verrà.

Lui folgorante in solio ...

Continua a leggere…

Giorgio Gaber – Soli

0
Autore: Giorgio Gaber -

I soli sono individui strani
con il gusto di sentirsi soli fuori dagli schemi
non si sa bene cosa sono
forse ribelli forse disertori
nella follia di oggi i soli sono i nuovi pionieri.

I soli e le sole non hanno ideologie
a parte una strana avversione per il numero ...

Continua a leggere…

Robert Frost – La mia ospite di novembre

0
Autore: Robert Frost -

Che pena io provo quand’è qui con me:
i giorni più grigi di pioggia per lei
stupendi e radiosi lo sono davver;
lei va passeggiando tra gli alberi spogli
tra l’erba bagnata degli erti sentier.

È sì capricciosa: non vuole ch’io sosti.
E mentre lei parla io lieto l’ascolto:
gli ...

Continua a leggere…

Pagina 1 di 42612345...Ultima »