Poesie

Vincenzo Costantino “Cinaski” – Gli anni

0

VINCENZO-COSTANTINO-“CINASKI”–GLI-ANNIGli anni sono sassi che rotolano
in discesa
tra le risate dei gatti
e uscite posteriori.
Il catrame sotto i piedi ha la sua storia da raccontare
il catrame in bocca ha le sue nuvole di sogni.
Oggi ho comprato un paio di scarpe rosse
belle come l’assenza
capaci di confondere i miei passi
con i miei desideri.
Mi stringo nella mia giacca bretone e comincio a camminare
sulle storie altrui
soffiando le nuvole di catrame
mentre piove
ma smetterà.

Da “Chi è senza peccato non ha un cazzo da raccontare”