Blog
Haruki Murakami

Haruki Murakami – Abbia fiducia.

0

Abbia fiducia.
Tutto questo passerà.
Può darsi che le disgrazie non vengano mai sole ma prima o poi finiscono.
Non possono durare in eterno.

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Non è questo il punto

0

– Non è questo il punto, – dissi. – Non è una questione di «a cosa porterebbe».
Nel mondo ci sono persone che amano sapere tutto sulle tabelle orarie, e passano intere giornate a confrontarle. O gente a cui piace fare costruzioni coi fiammiferi, capace di costruire navi di un metro fatte tutte di fiammiferi.
Allora che c’è di strano se nel mondo c’è uno che è interessato a capire te?
– Come una specie di hobby? – disse Naoko perplessa.
– Se vuoi puoi chiamarlo così. Persone meno fantasiose lo chiamerebbero affetto, amicizia.
Però se tu vuoi chiamarlo hobby, non c’è niente di male.

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Qualche volta il destino

0

Qualche volta il destino assomiglia a una tempesta di sabbia che muta incessantemente la direzione del percorso
Per evitarlo cambi l’andatura
E il vento cambia andatura, per seguirti meglio
Tu allora cambi di nuovo, e subito di nuovo il vento cambia per adattarsi al tuo passo
Questo si ripete infinite volte, come una danza sinistra col dio della morte prima dell’alba
Perché quel vento non è qualcosa che è arrivato da lontano, indipendente da te
È qualcosa che hai dentro
Quel vento sei tu
Perciò l’unica cosa che puoi fare è entrarci, in quel vento, camminando dritto, e chiudendo forte gli occhi per non far entrare la sabbia
Attraversarlo , un passo dopo l’altro.

Continua a leggere…

Murakami Haruki – Perché quello ero io ..

1

Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose.
Perché quello ero io: quella vita in cui continuavo a perdere tutto.
Non avrei potuto fare altro che diventare me stesso, nient’altro che me stesso, con tutte le persone che mi avrebbero lasciato, o che io avrei lasciato, con tutti i bei sentimenti e le magnifiche qualità e i sogni che sarebbero andati distrutti, o perlomeno che avrei dovuto ridimensionare.
Un tempo, quando ero più giovane, mi ero illuso di poter diventare qualcos’altro.

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Noi siamo fuori dal mondo.

1

“Noi siamo fuori dal mondo.
A stare qui mi sembra che il tempo si sia fermato.
Il tempo continua a scorrere? ”
“Sfortunatamente sì.
Scorre?
Che dico, precipita.
Il passato aumenta e il futuro diminuisce.
Le possibilità si assottigliano, i rimpianti crescono.”

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Non sempre le cose

0

Non sempre le cose che ci appaiono sono quelle vere.
Il mio nemico è anche quello che è dentro di me.
Dentro di me c’è anche un anti-me.

Continua a leggere…

Pagina 3 di 612345...Ultima »