Blog
Haruki Murakami

Haruki Murakami – Eppure, se avessi potuto ..

0

Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose.
Perché quello ero io: quella vita in cui continuavo a perdere tutto.
Non avrei potuto fare altro che diventare me stesso, nient’altro che me stesso, con tutte le persone che mi avrebbero lasciato, o che io avrei lasciato, con tutti i bei sentimenti e le magnifiche qualità e i sogni che sarebbero andati distrutti, o perlomeno che avrei dovuto ridimensionare.
Un tempo, quando ero più giovane, mi ero illuso di poter diventare qualcos’altro.
Però finivo sempre per tornare allo stesso posto, come una barca dal timone bloccato.
Quello ero io.
Non potevo andare da nessun’altra parte.
Ero lì, e aspettavo di tornare.

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Non sono mai rimasto..

0

Non sono mai rimasto affascinato dalla bellezza superficiale, quantificabile, ma da qualcosa di più profondo e assoluto.
Amavo moltissimo quell’indefinibile nonsoché trasmesso con forza dalle persone dell’altro sesso.
Era come la passione segreta che alcuni nutrono per i temporali, i terremoti o i luoghi black-out.
Potrei chiamarlo magnetismo, una forza che nostro malgrado ci attira inevitabilmente a sé e ci risucchia.

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Finora tu hai perso

0

Finora tu hai perso molte cose.
Molte cose preziose.
Il problema non è sapere di chi è la colpa.
Il problema è che tu attaccavi sempre qualcosa di te a tutte le cose che perdevi.
Non avresti dovuto.
Avresti dovuto tenere qualcosa da parte per te, invece di lasciarla andare via con il resto.
Così ti sei consumato a poco a poco.
Perché? Perché l’hai fatto?

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Ho sempre avuto ..

0

Ho sempre avuto fame di affetto, io.
E mi sarebbe bastato riceverne a piene mani anche solo una volta.
Abbastanza da dire: grazie, sono piena, più di così non ce la faccio.
Sarebbe bastato una volta, una sola unica volta.

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Hai presente quelle scatole..

0

Hai presente quelle scatole di latta con i biscotti assortiti?
Ci sono sempre quelli che ti piacciono e quelli che no.
Quando cominci a prendere subito tutti quelli buoni, poi rimangono solo quelli che non ti piacciono.
È quello che penso sempre io nei momenti di crisi.
Meglio che mi tolgo questi cattivi di mezzo, poi tutto andrà bene.
Perciò la vita è una scatola di biscotti.

Continua a leggere…

Haruki Murakami – Sono molto più paziente

0

Sono molto più paziente con gli altri di quanto lo sia con me stessa, e mi è molto più facile tirar fuori i lati positivi nelle cose degli altri che non nelle mie.
Sono un tipo così.
È un po’ come essere quella superficie ruvida su una scatola di fiammiferi.
Il che mi sta benissimo, intendiamoci.
Meglio essere una scatola di prima qualità che un fiammifero scadente.

Continua a leggere…

Pagina 1 di 612345...Ultima »