Blog
Guido Ceronetti

Guido Ceronetti – Per quanta giustizia possa esserci

0

Per quanta giustizia possa esserci in una città, basterà la presenza del mattatoio a farne una figlia della maledizione.
Per quanto nobile possa essere una ricerca di medicina, la sperimentazione su esseri viventi ne farà sempre una figlia della maledizione.

Continua a leggere…

Guido Ceronetti – Solo un vero vegetariano è capace

0

Solo un vero vegetariano è capace di vedere le sardine come cadaveri e la loro scatola come una “bara di latta”;
un mangiatore di carne neanche se lo chiudono nel frigorifero di una macelleria avrà la sensazione di coabitare con dei cadaveri squartati.

Continua a leggere…

Guido Ceronetti – Ci sforziamo di conservarci in salute

0

Ci sforziamo di conservarci in salute per poter morire bene di radiazioni o di aria avvelenata.

Continua a leggere…

Guido Ceronetti – Il culto, la religione, l’idolatria

0

Il culto, la religione, l’idolatria della vita-per-la-vita in astratto può significare oblio e disprezzo completi, addirittura feroci, per le vite in concreto, la tua, la mia, le nostre una per una.
In questo falso “amor vitae” il dolore fisico e psichico, la realtà della mente e del piano mentale non hanno luogo, sono là ma privi di passaporto, diventano «razza maledetta» esclusa da ogni riconoscimento, «intoccabili».
La vita ad ogni costo non ascolta gli urli di là dal muro, non indaga quel che c’è dentro o intorno o sopra un letto, è una specie di complicità oscura con la faccia più improvvida della morte, ed è sempre così quando un principio astratto perverte o fa scempio dell’esperienza.
Pietà in astratto assoluta si fa, qui nei rigagnoli del fermento, gridante empietà.
Ascoltare le vite ad una ad una è vera pietà.

Continua a leggere…

Guido Ceronetti – Tutte le torture, i patimenti, i terrori inflitti agli animali

0

Tutte le torture, i patimenti, i terrori (per Némesis, imperdonabili) inflitti agli animali appartengono legittimamente al dolore infinito della storia e ne modificano il senso, se ne abbia uno.

Continua a leggere…

Guido Ceronetti – I prodotti farmaceutici per cani e gatti dovrebbero essere prima sperimentati sull’uomo, tenuto in appositi stabulari.

0

I prodotti farmaceutici per cani e gatti dovrebbero essere prima sperimentati sull’uomo, tenuto in appositi stabulari.

Continua a leggere…

Pagina 1 di 212