Blog
François-Marie Arouet Voltaire

Voltaire – Volli uccidermi …

0

Volli uccidermi cento volte, ma amavo ancora la vita.
Questa ridicola debolezza è forse una delle più funeste delle inclinazioni umane: infatti può darsi una cosa più sciocca che ostinarsi a portare il fardello che si vorrebbe continuamente buttare a terra?

Continua a leggere…

Voltaire – Ma secondo te, il mondo per che scopo è stato fatto?

0

Ma secondo te, il mondo per che scopo è stato fatto?
Per farci ammattire.

Continua a leggere…

Voltaire – Preghiera a Dio

0

Non più dunque agli uomini mi rivolgo ma a te, Dio di tutti gli esseri, di tutti i mondi e di tutti i tempi: se è lecito a deboli creature sperdute nell’immensità, e impercettibili  dal resto dell’universo, osare chiedere qualche cosa a te, a te che hai dato tutto, a te i  cui decreti sono immutabili quanto eterni, degnati di guardare con pietà gli errori  legati alla nostra natura; che questi errori non generino le nostre calamità.
Tu non ci  hai dato un cuore perché ci odiamo e mani perché ci sgozziamo; fa’ che ci aiutiamo  l’un l’altro a sopportre il fardello di una vita penosa e passeggera; che le piccole  differenze tra i vestiti che coprono i nostri deboli corpi, tra tutte le nostre lingue  insufficienti, tra tutti i nostri usi ridicoli, tra tutte le nostre leggi imperfette, tra tutte le  nostre opinioni insenssate, tra tutte le nostre condizioni così diseguali ai nostri occhi, e  così eguali davanti a ...

Continua a leggere…

Voltaire – La gente cerca la felicità come

0

La gente cerca la felicità come un ubriaco cerca casa sua: non riesce a trovarla ma sa che esiste.

Continua a leggere…

Voltaire – Gli uomini odiano coloro che chiamano

0

Gli uomini odiano coloro che chiamano avari solo perché non ne possono cavar nulla.

Continua a leggere…

Pagina 1 di 41234