Blog
Fabio Volo

Fabio Volo – Avere figli è come..

0

Avere figli è come camminare in montagna, la salita è molto più faticosa della pianura, ma quando alzi lo sguardo vedi dei panorami che da qui non si vedono.
La vita che hai scelto è quella da cui si vede il mare, per cui non rompere i coglioni ogni volta che c’è una salita ripida.

Continua a leggere…

Fabio Volo – Non voglio più essere quei due.

0

Non voglio più essere quei due.
Non voglio tornare indietro, non voglio pensare a ciò che eravamo, non è in quella direzione che voglio rivolgere lo sguardo.
A me interessa dove siamo e dove stiamo andando.
Sono stata bene in quel periodo, ho ricordi bellissimi ma adesso voglio altre cose, voglio una vita adulta con un uomo al mio fianco.
Mi piacciono le nostre responsabilità.
I due che siamo stati non volevano rimanere ciò che erano, altrimenti avrebbero fatto scelte diverse.
Volevano crescere, fare cose nuove, essere una famiglia.
Di quei due condivido i sogni, non ho cambiato idea, mi piace pensare che avevano ragione.
Non me la sento di smentirli.

Continua a leggere…

Fabio Volo – Il segreto di una relazione ..

0

Il segreto di una relazione non è continuare ad amarsi, ma far andare d’accordo le due persone che si diventa stando insieme.

Continua a leggere…

Fabio Volo – Se vuoi far sparire ..

0

Se vuoi far sparire una cosa dalla vista non serve nasconderla, basta averla costantemente sotto gli occhi: un soprammobile, un tatuaggio, una moglie.

Continua a leggere…

Fabio Volo – C’è bisogno di tempo

0

C’è bisogno di tempo, c’è bisogno di distacco, come quando fai una foto e ti sembra tutto normale, poi la riguardi dopo dieci anni e dici:
“Come ero pettinato? Come ero vestito?”
È difficile capire le cose quando ci sei troppo dentro.
 

Continua a leggere…

Fabio Volo – Anche noi siamo così.

0

Michelangelo Buonarroti sosteneva che quando guardava un blocco di marmo vedeva già dentro la forma dell’opera d’arte e che il suo lavoro non era altro che togliere il superfluo, quello di troppo che imprigionava la statua.
Anche noi siamo così.
Ogni cosa è già qui anche se non si vede.
L’opera d’arte è già dentro di noi.
C’è già tutta: noi non dobbiamo far altro che procurarci gli strumenti per liberarla.
Per liberarci.

Continua a leggere…

Pagina 1 di 1612345...Ultima »