Blog
Sfogarsi aiuta

La vita è questa

0
Pubblicato il 10 agosto 2016 - Categoria: Sfogarsi aiuta, Tanto per parlare
la-vita-e-questa

Si parte da lontano per arrivare al traguardo …..

Vent’anni fa questo giornale era clericale e di destra. Oggi non lo so (manco da troppo tempo per poterlo dire).
Certamente quello che scrive mi pare assolutamente ragionevole e condivisibile e conferma solo quello che penso da lontano: l’Italia affonda nel malaffare politico, la corruzione e gli interessi personali dei politici fanno e disfano a loro piacimento distruggendo una intera nazione ed insegnando alla gente una nuova morale che serve purtroppo solo a cambiare una intera generazione di giovani inculcando loro l’idea che politica sia farsi i propri interessi.
In questo drammatico panorama gli unici che si salvano sono i “ragazzi” del M5S, ma non possono essere loro da soli a cambiare una nazione: solo gli stessi italiani possono farlo e se non lo fanno, meritano tutto questo.
Io (e non credo sia effetto della mia depressione) vedo tra le poche persone che ancora ho nei miei contatti di un tempo, ...

Continua a leggere…

Il silenzio

0
Pubblicato il 3 agosto 2015 - Categoria: Sfogarsi aiuta, Tanto per parlare
I-miei-occhi-la-mia-bocca-2

Il silenzio ed il buio consentono di vedere quello che altrimenti non si vedrebbe.
Ed a me non mancano mai né l’uno né l’altro, anzi … io ho solo quelli.
Se la mia vita avesse anche solo un minimo di normalità non mi troverei ad intavolare una “discussione” con me stessa attraverso una tastiera e guardando negli occhi un monitor (anzi due almeno sembrano davvero occhi).

Se volevo una conferma dello stato di assoluta solitudine in cui vivo questo credo proprio lo sia.
Esattamente come lo è il fatto che siano le ore 13 ed ancora non abbia detto una sola parola e nemmeno la abbia ascoltata.
Fra poco sentirò una frase, sempre la stessa.
Mio marito, che aprendo la porta di questo stanza mi chiederà: “Mangi?”

Ed io mi trascinerò faticosamente in piedi, supererò a fatica i tre gradini che mi separano dal resto della casa, arriverò in una cucina eternamente buia (anche con il sole accecante delle due ...

Continua a leggere…

Ora di chiudere …

0
Pubblicato il 21 dicembre 2014 - Categoria: Sfogarsi aiuta
Io-mollo

È arrivato il momento di mettere fine alle cose inutili.
Prima di tutto questo stupido blog che è solo la visualizzazione di quanto un essere umano possa cadere in basso ed abbruttirsi.
Un guizzo di dignità il mio, o forse solo il rendersi finalmente conto di quanto mi sia resa ridicola in questi anni, qui e dovunque.
Sono solamente una vecchia  patetica e ridicola, inutile avanzo del passato. Ed il passato è appunto passato, uno se riesce deve vivere il presente e se non ha un presente allora diventa tutto inutile.
Mi sono creata un presente attraverso questo sito, questo blog, per anni. Ho tentato di vivere in un mondo che mi sono artificialmente creata visto che non avevo più un mondo reale. Ho tentato di fare parlare le parole scritte visto che nella mia vita reale non esistevano più le parole parlate, le chiacchiere, le confidenze, le condivisioni di momenti di vita vissuta, le piccole cose che si fanno ...

Continua a leggere…

Quelle scoperte che uccidono

1
Pubblicato il 30 ottobre 2014 - Categoria: Sfogarsi aiuta
Pietro-fine-corsa

“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avrete fatto, ma di quelle che non avrete fatto.”
Lo ha detto Mark Twain ed è una stronzata!
Vorrei non avere fatto nulla se non pensare a me stessa per tutta la mia vita, coccolandomi e regalandomi tutto quello che mi poteva dare piacere.
Vorrei non essermi mai negata nulla, vorrei non avere sempre scelto di favorire altri rinunciando io a qualcosa che pur desideravo.
Vorrei non avere MAI creduto nell’amicizia, nei rapporti umani basati sull’affetto reciproco e sulla lealtà.
Vorrei potere cancellare tutta la mia vita e dimenticare tutte quelle cose che fino ad oggi erano per me così importanti, che erano quelle che pensavo avessero dato un senso alla mia vita.
Perché alla fine basta che arrivi l’ennesima notizia di un “tradimento” da parte di chi consideravi amico, per crollare – se possibile – in un abisso ancora più nero e profondo di quello in cui ti stavi già trascinando. ...

Continua a leggere…

Anche questo è andato….

4
Pubblicato il 16 dicembre 2013 - Categoria: Sfogarsi aiuta
Anche-questo-è-andato....

C’è il sole, splendido.
È molto freddo, circa -20° e soffia un vento che ti porta a percepire la temperatura come molto più bassa. Diciamo che fuori “feeling like” -30° cioè percepisci almeno un meno trenta gradi.
Eppure per me uscire per pulire la neve caduta ieri, sgombrare il drive way è sempre un momento atteso, che mi dà gioia. A sempre sono innamorata del candore della neve, vederla ed esserne circondata mi fa sentire bene. Piango quando non nevica e mi esalto quando le previsioni danno allarmi per la neve. Ieri è nevicato tutto il giorno, saranno caduti 40/50 cm di neve ed oggi c’è il sole. Una combinazione perfetta.
Un tempo sarei uscita armata di macchina fotografica a fare centinaia di foto ovunque: tutto è talmente bello con la neve fresca. Sembra di vivere in una favola, in quel mondo “migliore” che accompagna i sogni. Tutto è pulito e ti fa pensare poi al piacere di rientrare in ...

Continua a leggere…

Gelo dentro e fuori

3
Pubblicato il 14 dicembre 2013 - Categoria: Sfogarsi aiuta, Tanto per parlare
gelo dentro e fuori

Ci sono giorni che nascono sotto l’insegna dell’assassino!
Che significa? Significa che pare vogliano ucciderti a tutti i costi, facendoti incappare in una serie infinita di difficoltà che forse le persone “normali” troverebbero ridicole, ma per quelle come me, quelle che cercano di restare a galla e non hanno la pretesa di essere vive o efficienti, sono invece delle zavorre legate addosso che ti affondano sempre di più.
È inutile per chi è normale sapere cosa mi affonda, per loro sarebbero solo stupidate che non farebbero altro che confermare il loro pensiero su come io sia “anormale”.
Ed io chi sono per fare loro capire quanto invece siano proprio queste cose che ti mandano a fondo… Ormai non ci provo nemmeno, vorrei solo essere capace di non fare nulla che possa attirare l’attenzione su quello che accade, ma spesso invece – esattamente come quando un suicida si accorge che sta morendo, anche se per sua scelta, – ti ritrovi a ...

Continua a leggere…

Pagina 1 di 512345