Blog
Hermann Hesse

Hermann Hesse – E domani sarò morto

0
Autore: Hermann Hesse -

È un pensiero meraviglioso:
i miei occhi, che erano così limpidi,
si spegneranno e la mia bocca si dimenticherà
i mille baci che ho dato.

Poi il mondo, che mi ha conosciuto,
strapperà con la sua mano impertinente e curiosa
l’involucro della mia vita.
L’uno dimostrerà all’altro,
che son stato ...

Continua a leggere…

Hermann Hesse – Occhi oscuri

0
Autore: Hermann Hesse -

È la mia nostalgia ed il mio amore
oggi in questa notte calda
dolce come il profumo di fiori esotici,
svegliati ad una vita che scotta.
La mia nostalgia ed il mio amore
è tutta la mia fortuna e sfortuna
è scritta come una muta canzone
nel tuo sguardo oscuro ...

Continua a leggere…

Herman Hesse – Tutti i libri

0
Autore: Hermann Hesse -

Tutti i libri del mondo
non ti danno la felicità,
però in segreto
ti rinviano a te stesso.

Lì c’è tutto ciò di cui hai bisogno,
sole stelle luna.
Perché la luce che cercavi
vive dentro di te.

La saggezza che hai cercato
a lungo in biblioteca
ora brilla in ...

Continua a leggere…

Hermann Hesse – Lamento

0
Autore: Hermann Hesse -

Non ci è dato di essere. Noi siamo
soltanto un fiume, aderiamo ad ogni forma:
al giorno ed alla notte, al duomo e alla caverna
passiamo oltre, l’ansia di essere ci incalza.

Forma su forma riempiamo senza tregua,
nessuna ci diviene patria, gioia o pena,
sempre siamo in cammino, ospiti ...

Continua a leggere…

Hermann Hesse – Luce del mattino

0
Autore: Hermann Hesse -

Gioventù, paese cento volte dimenticato
e perduto, luce della vita, oggi m’inondi
di un tuo tardivo sapere, sprizzato
dal lungo, greve sonno dell’anima profonda.
Dolce, soave luce, sorgiva appena nata!

Tra allora e adesso l’intera vita,
ahi, troppo spesso opima, superba ritenuta,
non conta più. Voi sole, a me restituite, ...

Continua a leggere…

Hermann Hesse – Canzone d’amore

0
Autore: Hermann Hesse -

Per dire cos’ hai fatto
di me, non ho parole.

cerco solo la notte
fuggo davanti al sole.

La notte mi par d’oro
più di ogni sole al mondo,
sogno allora una bella
donna dal capo biondo.

Sogno le dolci cose,
che il tuo sguardo annunciava,
remoto paradiso
di canti ...

Continua a leggere…