Blog
Contemporanea

Jorge Debravo – Noi uomini

0
Autore: Jorge Debravo -

Vengo a cercarti, fratello, perché porto la poesia,
che è come portare il mondo sulle spalle.
Sono come un cane che ruggisce solo, latra
alle belve dell’odio e dell’angustia,
manda all’aria la vita nella metà della notte.
Porto sogni, tristezza, allegria, mansuetudini,
democrazie rotte come anfore,
religioni ammuffite fino all’anima, ...

Continua a leggere…

Angelo Branduardi – La donna della sera

0
Autore: Angelo Branduardi -

La donna della sera
Una tua ruga
bella di stanchezza
di più m’intriga
della giovinezza.
Il seno che pende di più mi da
dei seni ritti di ben altra età.
Io mi addormento
sopra il tuo sedere
memoria e vanto
di battaglie vere.
Meglio la tua pelle, arata a terra ...

Continua a leggere…

Ghiorgos Thèmelis – Qualcosa che resti

0
Autore: Ghiorgos Thèmelis -

Qualcosa che resti su di me,
un abbaglio dal tuo volto,
perché brillino di bellezza i miei occhi.

Qualcosa che resti del tuo sguardo
nel mio sguardo, come ombra.

Intrecciando le mie palpebre con le tue
in uno sguardo chiuso per vedere diversamente.

Ch’io baci le tue labbra per essere ...

Continua a leggere…

Charles Bukowski – Solo tu.

0
Autore: Charles Bukowski -

Nessuno può salvarti se non
tu stesso.
… Sarai continuamente messo
in situazioni praticamente
impossibili.

Ti metteranno continuamente alla prova
con sotterfugi, inganni e
sforzi
per farti capitolare, arrendere
e/o morire silenziosamente
dentro.

Nessuno può salvarti se non
tu stesso…
E sarà abbastanza facile fallire,
davvero facilissimo…
Ma non farlo, ...

Continua a leggere…

Vincenzo Costantino “Cinaski” – Vieni

0

Vieni
quando ne hai voglia
quando puoi
tra una partenza e un ritorno
dopo una scrollata di spalle
dopo avere assaporato la lacrima scesa sul labbro
Vieni
tra un sorriso e una salita
dopo un lancio di asciugamano
mentre le campane suonano a vuoto
Vieni
prenditi un giorno
invecchiamo insieme. ...

Continua a leggere…

Luciano Somma – Su Bianca è caduta la neve

0
Autore: Luciano Somma -

Bianca sa che il padrone non torna,
ma lo aspetta ugualmente.
L’ospedale è a due passi da lei
come il cibo che non vuol mangiare
perché la memoria sua è ferma
alla mano callosa ma buona
che la carezza la testa…
e ora che resta?
A che serve il Natale ...

Continua a leggere…

Pagina 1 di 13512345...Ultima »