Poesie
.Amico - Amicizia

Vincenzo Cardarelli – Amicizia

0

Noi non ci conosciamo.
Penso ai giorni che,
perduti nel tempo, c’incontrammo,
alla nostra incresciosa intimità.
Ci siamo sempre lasciati
senza salutarci,
con pentimenti e scuse da lontano.
Ci siam riaspettati al passo,
bestie caute, cacciatori affinati,
a sostenere faticosamente
la nostra parte di estranei.
Ritrosie disperanti,
pause vertiginose e ...

Continua a leggere…

Alda Merini – Genesi

1
Autore: Alda Merini -

Vorrei un figlio da te che sia una spada
lucente, come un grido di alta grazia,
che sia pietra, che sia novello Adamo,
lievito del mio sangue e che risolva
più quietamente questa nostra sete.

Ah, se t’amo, lo grido ad ogni vento
gemmando fiori da ogni stanco ramo
e ...

Continua a leggere…

Rainer Maria Rilke – Elegia a Marina Cvetaeva

0
Autore: Rainer Maria Rilke -

Marina, tutto questo disperdersi nell’infinito
tutte queste cadute di stelle…
noi possiamo gettare noi stessi in ogni dove, verso qualunque stella
ma non potremmo mai renderla più grande…
Onde, Marina, e mare noi siamo!
Siamo abissi e siamo cielo!
Terra, Marina, noi terra, noi mille volte la primavera
Allodole lanciate ...

Continua a leggere…

Antoine de Saint-Exupéry- Amico

0

Gli uomini non hanno più tempo
per conoscere nulla.
Comprano dai mercati le cose già fatte.
Ma siccome non esistono mercati di amici,
gli uomini non hanno più amici.
Se tu vuoi un amico addomesticami.

Continua a leggere…

Alexandros Panagulis – A mio fratello Tenente Giorgio Panagulis

0

Stasera tu di nuovo
nel mio pensiero
e semino versi
forse senz’arte
ma non ha importanza
Poiché sono veri
questo solo per me
ha significato

Ricordi fratello
quando giocavamo ragazzi
con fucili di legno
picchiando i cattivi
chiedendo
di rompere catene
che a quel tempo ancora
non conoscevamo

Ricordi come ...

Continua a leggere…

Elizabeth Barrett Browning – Flush

0

Tu vedi questo cane.
Era soltanto ieri e io meditavo
dimentica della sua presenza accanto a me
finché pensieri su pensieri
mi portarono a lacrime su lacrime;
quando dal cuscino su cui giacevo,
le guance bagnate di pianto,
una testina ricciuta come quella d’un fauno
sorse dal nulla accanto al ...

Continua a leggere…

Pagina 1 di 612345...Ultima »