I miei inverni

Chi lo sa se ci saranno ancora i pesci? La vita avviene in questo momento ed è in questo momento che uno deve saperne godere. Ah, Saskia, è bello che sei venuta a trovarmi. E ricordati, io ci sarò. Ci sarò, su nell’aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio.

Tiziano Terzani

← Torna all'album

Magnifico candido inverno

Magnifico candido inverno
Voto:
  • Currently 2.9/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ingrandisci
Condividi:
Quando il freddo diventa poesia!